La valutazione della situazione a domicilio e fondamentale per poter garantire una presa in carico di qualita ehe prenda in considerazione tutte le aree correlate alla salute, alla vita quotidiana e agli aspetti socio-economici.

Attraverso un’attenta osservazione, il professionista infermiere effettua una valutazione olistica indagando risorse e limiti personali, famigliari e ambientali. Una modalita ehe facilita e ottimizza l’attuazione di un piano di cura globale e personalizzato, nel rispetto dei criteri principe da garantire (sicurezza, benessere, efficacia, economicita).

Per l’attuazione di una valutazione il piu possibile scevra da interpretazioni, il servizio si e dotato di uno strumento validato, con caratteristiche standardizzate e predisposte, ehe consente un rilevamento dei bisogni socio-sanitari oggettivo. Questo documenta conosciuto con il nome di lnterRAI-HC (International Resident Assessment Instrument – Horne Care) e ormai consolidato a livello internazionale e beneficia di aggiornamenti continui da evidenze scientifiche; e utile per la verifica e il controllo della qualita offerta nel piano di assistenza (di cura) individualizzato.

Pertanto, il sistema lnterRAI, sulla base di una raccolta d’informazioni cliniche e sociali, offre una serie completa di dati utili per i curanti, l1istituzione di cura, i pianificatori e i finanziatori. La valutazione viene eseguita al domicilio dell’utente, attraverso un colloquio, un’attenta osservazione e l’esecuzione dei primi atti di cura infermieristica. Questa valutazione viene riproposta ogni 6 mesi oppure ad ogni cambiamento significativo rilevato.