Come posso avvicinarmi al tema dell’educazione trovando risposte alle innumerevoli domande che come genitore mi pongo  quotidianamente?
Partecipando attivamente al Progetto Genitori Luganese

Progetto Genitori Luganese
A chi si rivolge?


Il Progetto è indirizzato ai  genitori con bambini in età compresa tra 0 e 4 anni che hanno voglia di confrontarsi con altri genitori che stanno percorrendo lo stesso percorso educativo.
Con quale modalità
La metodologia prevista permette agli operatori professionali di garantire un intervento educativo CON le famiglie.
Questo approccio va oltre la logica degli interventi isolati, si integra in quello che già esiste sul territorio, pianificando gli interventi in modo da considerare il genitore come un attore del progetto e non unicamente come il destinatario di esso.
Progetto Genitori Luganese, grazie a degli incontri proposti sotto forma di Permanenze Educative Mobili intende contribuire ad attivare nei genitori interessati un processo di ricerca e di autoeducazione così da promuovere un contesto familiare favorevole allo sviluppo dei bambini rafforzando le competenze parentali. Con gli incontri promossi s’intende rendere le famiglie più competenti, consapevoli del loro potere e più forti, rompere l’isolamento delle famiglie creando una rete di rapporti in cui ognuno è partner dell’altro e permettere di scoprire, utilizzare e migliorare le proprie competenze educative per favorire la prevenzione e la promozione della salute.Durante gli incontri l’operatore professionale incoraggia l’osservazione, favorisce gli scambi tra genitori, orienta la riflessione all’interno del gruppo, stimola la comunicazione e incoraggia l’apertura a nuove prospettive educative con i propri figli.
 
Servizio cure a domicilio del Luganese, Via G. Brentani 11, 6904 Lugano
Responsabile del progetto:

Elena Pellegrini, Infermiera pediatrica consulente genitore e bambino
Telefono 091 973 18 27  e-mail: icmplugano@scudo.ch

Trovate maggiori informazioni inerenti la presenza delle infermiere presso i preasili del Luganese sulla nostra pagina Facebook - @GeBLuganese